You have reached the website

Visto nei film americani, il thermos caffè inizia a essere un’abitudine anche in Italia

Ragazzo in città sotto la neve che beve caffè dal thermos mentre guarda il cellulare
Ragazzo in città sotto la neve che beve caffè dal thermos mentre guarda il cellulare

La storia del caffè americano

Il caffè americano è un caffè espresso con aggiunta di acqua calda che lo rende più lungo ed è servito in tazza grande. Da distinguersi dal caffè all’americana, un termine che invece indica il caffè filtrato, da preparare con l’apposita caffettiera: il tipico caffè che vediamo per esempio in tutti i film d’oltreoceano, servito nei tipici locali on the road.
Si narra che la tradizione del caffè americano sia nata durante la Seconda Guerra Mondiale con lo sbarco delle truppe americane in Europa. Mal tollerando il nostro caffè ristretto, pare infatti che i soldati americani si facessero portare una caraffa di acqua calda per allungare il nostro espresso, dal momento che in Italia non esistevano le macchine per il caffè americano e men che meno i famosi thermos per il caffè!
In estrema sintesi, invece, il caffè all’americana si ottiene per percolazione, ossia facendo filtrare l’acqua calda attorno ai 95° attraverso un filtro su cui è posizionato il caffè. Un procedimento ben diverso rispetto al nostro espresso che invece viene preparato sottoponendo la miscela di caffè al calore dell’acqua ad alta pressione.

Thermos per il caffè: quali i migliori?

L’abitudine di bere caffè americano è arrivata pian piano anche da noi e con essa sono arrivati anche i famosi thermos per il caffè. Ma quali i migliori attualmente sul mercato?
Nel caso vogliate prepararvi un buon caffè, la cosa migliore è affidarsi a un recipiente isotermico con meccanismo a pompa che mantenga la bevanda al caldo per 12 ore (oppure fredda per 24 ore). Il thermos per il caffè deve quindi avere un manico robusto per il trasporto e possibilmente bicchierino integrato per facilitare la consumazione. Infine, deve essere facile da riempire e da pulire. Per il resto basta fare una breve ricerca di mercato per valutare il rapporto qualità-prezzo.

Come gustare un buon caffè americano

Il modo migliore di prepararsi un’ottima bevanda da mettere nel thermos caffè? Affidandosi alle capsule Nescafé Dolce Gusto. A chi piace il caffè americano si consiglia di provare Nescafé Dolce Gusto Americano, una selezionata miscela di caffè torrefatto e macinato di Arabica dall’aroma fruttato e floreale e dal corpo delicato, sormontato dalla caratteristica crema vellutata. Gli esperti coffee creator Nescafé Dolce Gusto hanno selezionato i migliori chicchi di Arabica della Colombia, del Brasile e dell’Etiopia per offrire la possibilità di bere un soffice e delicato caffè americano. A questo punto basterà rimediare un thermos caffè e trasportare ovunque la propria bevanda preferita.