You have reached the website

I vari modi di gustare il caffè nel mondo

Caffè nel mondo

20 modi di gustare il caffè nel mondo

Filtrato, all’americana, corretto con whisky o brandy, con zucchero di canna o con il gelato: nel mondo ogni Paese ha i suoi modi di gustare il caffè. Ecco i diversi modi di gustare una tazzina di caffè in 20 Paesi di tutto il mondo.

  1. 1. Austria – Qui il primo caffè è stato preparato con i chicchi persi dai turchi durante la loro ritirata nel 1683. Oggi può essere gustato in due modi: kaffee brauner che viene servito in una tazzina di espresso più crema di caffè a parte e un bicchiere d’acqua ed einspänner, composto da 2 bicchierini di espresso coperti da panna montata.
  2. 2. Francia – Per i cugini d’Oltralpe si chiama café au lait e il modo migliore di gustare un buon caffè è quello di aggiungere uno strato di schiuma di latte.
  3. 3. Germania – I tedeschi sono tra i maggiori importatori di caffè al mondo e amano aggiungerlo a panna, cioccolato e gelato. Pharisäer è il caffè con 2 bicchierini di rhum e panna montata, mentre eiskaffee è il caffè freddo con gelato, panna montata e cioccolato in polvere.
  4. 4. Portogallo – Qui si può scegliere tra un cimbalino, ossia un espresso lungo e un galão, bicchiere con un caffè espresso e 3 dosi di latte.
  5. 5. Spagna – A Madrid si potrà avere un café con leche, ossia un espresso con 2 dosi di latte bollente, oppure il café carajillo, composto da caffè e 1 bicchierino a scelta tra brandy, whisky o rhum.
  6. 6. Danimarca – Lo stempelkande kaffe può essere preparato con un cucchiaino di caffè per ogni tazza d’acqua nell’apposita stempelkande, la caffettiera a pressione francese.
  7. 7. Finlandia – a Helsinki potrete chiedere un Kahvi, vale a dire una dose di caffè filtrato e mezza dose di latte. Qui il caffè è particolarmente leggero e in media ogni finlandese ne consuma circa 10 chili ogni anno.
  8. 8. Norvegia – Non vi stupite se nel fondo della tazzina vedrete apparire una moneta: è una tradizione dei paesi scandinavi, perché è così che qui viene servito il karsk, la bevanda con una dose di liquore e una di caffè.
  9. 9. Stati Uniti - nel Paese a stelle e strisce ci sono 4 modi diversi di gustare il caffè: americano, composto da un espresso e 2 dosi d’acqua; iced coffee, con cubetti di ghiaccio, crema di caffè, zucchero e caffè in polvere; red eye con una dose di espresso e una di caffè filtrato e drip coffee, il caffè filtrato all’americana maniera.
  10. 10. Australia e Nuova Zelanda – A Melbourne come a Wellington si può chiedere una Flat White, bevanda composta da un caffè espresso, latte al vapore e schiuma di latte.
  11. 11. Vietnam – Dopo il Brasile, il Vietnam è il secondo produttore al mondo di caffè. Qui si può scegliere tra un Cà Phe Sua Da, composto da una tazzina di caffè, ghiaccio, 3 tazzine di acqua bollente e 2 cucchiai di latte condensato e un Cà Phe Trung, ossia una tazza di caffè filtrato vietnamita, 1 tuorlo d’uovo e 2 cucchiaini di latte condensato.
  12. 12. Hong Kong – qui lo yuanyang può essere servito sia caldo che freddo, ed è composto da: un caffè, una dose di tè nero e una di latte condensato.
  13. 13. Cuba – Nell’isola il caffè viene coltivato senza fertilizzanti e la piantagione di caffè delle montagne della Sierra Maestra è patrimonio mondiale dell’Unesco. Motivo in più per gustare un buon coradito, espresso con aggiunta di latte e zucchero.
  14. 14. Colombia – tre i modi di sorseggiare il caffè in uno dei principali paesi produttori: tinto, un caffè simile all’espresso, cortado, composto da una dose di espresso e una di latte caldo e chaqueta, con una dose di caffè e una di zucchero di canna liquido.
  15. 15. Messico – A città del Messico si potrà gustare un buon café de olla, ossia una tazza con 3 dosi di acqua bollente, una di caffè in polvere, un cucchiaio di piloncillo e un bastoncino di cannella.