You have reached the website

Come fare il caffè Bonbon

Se siete ad Alicante rimarrete sicuramente incantati dalla Costa Blanca e dal dolcissimo caffè che vi verrà offerto in uno dei bar lungo la rambla.
Il caffè Bonbon è il caffè tipico della zona di Valencia ed è il sogno di tutti i golosi perché unisce l’aroma della bevanda più amata del pianeta al dolce del latte condensato, della panna e del caramello. Si tratta di una specialità tutta spagnola che può essere servito anche come dessert e può essere preparato facilmente anche a casa.
La ricetta del caffè Bonbon è molto semplice e veloce da preparare; ne esistono diverse varianti, tra cui quella con whiskey irlandese e crema di latte, fino ad arrivare ai diversi topping che vanno dalla spolverata di cannella, a quella di caffè in polvere o cacao amaro. Ecco tutto quello che c’è da sapere sul caffè più dolce del mondo: storia, tradizione e ricetta. Scopri come preparare un caffè Bonbon anche a casa tua!

Caffè Bonbon in tazza
PREPARAZIONE:
Preparate il caffè Espresso intenso e lasciatelo intiepidire in una tazza.
Mettete in un bicchiere di vetro il latte condensato appena preso dal frigo in un rapporto di 1:1 con il caffè.
Quando il caffè si è intiepidito, versatelo sopra il latte condensato senza mescolare; dovranno essere visibili i due strati di liquidi.
Prendete la panna dal frigo e montatela con la frusta elettrica; se volete ottimizzare e risparmiare tempo, potete anche ricorrere alla panna spray.
Versate la panna sopra il caffè con una sac-a-poche (oppure spruzzando semplicemente la panna spray).
Guarnite con una spolverata di cannella, oppure con cacao amaro o ancora con caffè in polvere.

Caffè Bonbon: storia, curiosità e varianti

In Spagna, non solo nella zona di Valencia, ricordatevi sempre di distinguere tra il cafè solo, ossia il nostro espresso e tutte le altre varietà che potrebbero essere servite, tra le quali il cortado, il cafè con leche, il carajillo e, ovviamente il Bonbon.
Il caffè Bonbon è anche detto il caffè a tre colori proprio perché, grazie alla diversa densità degli ingredienti utilizzati, il risultato è un caffè stratificato con il latte condensato alla base, il caffè nel mezzo e la panna in cima. Del caffè Bonbon esistono però tante varianti. Si tratta di un vero e proprio dessert in forma semi-liquida, che può essere servito non solo con il latte condensato ma anche con la caratteristica crema di whiskey irlandese assumendo così un tocco alcolico. In alcuni casi, per esaltarne la dolcezza, viene anche servito con il caramello: una vera e propria delizia per i più golosi!
Ricordatevi inoltre che ha una certa carica calorica e che perciò va assaporato con tutta la calma che merita. Dedicatevi un momento tutto vostro, accendete la macchinetta del caffè, scegliete la vostra capsula NESCAFÉ® Dolce Gusto® preferita, chiudete gli occhi e gustate il vostro caffè Bonbon come se foste nella rambla di Alicante!